MENU
Fondazione
Araldi
Guinetti
 
 
...per un mondo migliore! per un mondo migliore!
Giugno 2019

La Fondazione quest'anno dedica particolare impegno al sostegno della causa femminile nel Ticino. A tale scopo contribuisce alla attività della Federazione delle Associazioni Femminili Ticino per assicurare una maggiore presenza delle donne in politica e per meglio assisterle in campo professionale. Inoltre continua a sostenere l'attività di ricerca ed editoriale dell'AARDT (Associazione Archivi Riuniti delle Donne Ticino) che promuove la raccolta di documenti sulle donne e ne cura la pubblicazione.
Oltre a sostenere altri progetti, la Fondazione continua a contribuire all'impegno finanziario del FAI (Fondo Ambiente Italiano) per creare le infrastrutture necessarie per facilitare l'accesso del pubblico a villa Fogazzaro Roi di Oria, una perla d'arte sulle rive orientali del Ceresio.
La Fondazione inoltre continua a mantenere la sua collaborazione con altri enti di aiuto sociale e di natura culturale in Svizzera, in Italia e nei paesi in via di sviluppo.

Aprile 2019

Il Consiglio decide di cooptare tre nuovi membri allo scopo di assicurare il futuro della Fondazione. Si tratta della lic. jur. LLM Isabella Fumagalli-Riva, Zuzwil (BE-CH), dalla lic. rer. pol. Alessandra Lucchini Stampanoni, Lugano, e del MBA Filippo Riva, Sorengo (TI-CH). Essi hanno tutti conosciuto personalmente la Dott. Giuseppina Araldi Guinetti.

Ottobre 2018

La Fondazione delibera varie elargizioni a favore di enti caritatevoli del Ticino e della Lombardia (tra l'altro a favore della Casa Sollievo Bimbi malati di cancro in fase terminale in via di realizzazione ad opera di VIDAS, Milano).

Essa sostiene inoltre diversi progetti culturali, tra i quali figura il sostegno all'attività del Museo Züst di Rancate (TI, Svizzera), la Fondazione Möbius di Lugano, attiva nel campo della comunicazione digitale, la Fondazione Piero Portaluppi di Milano, che conserva la memoria del grande architetto attivo nel '900 nell'Italia del Nord, il FAI (Fondo Ambiente Italiano) e la Fondazione S.R. Guggenheim di Venezia. Vengono inoltre sostenute alcune istituzoni culturali del Liechtenstein, ove la Fondazione ha la sua sede.

Giugno 2018

Nello spirito della sua Fondatrice, melomane appassionata di musica classica, la Fondazione decide di finanziare una serie di sei concerti della stagione musicale milanese 2018/2019 promossa dalla Società del Quartetto di Milano e dedicata agli astri nascenti, cioè a dei giovani da poco affacciati alla ribalta, vincitori di importanti premi o altri riconoscimenti, così da promuoverne la carriera musicale. I biglietti d'ingresso avranno un costo simbolico, così da attirare il maggior numero possibile di giovani interesssati alla musica classica. Si prevede di dare continuità a questo originale progetto.

“Sempre animata dalla ricerca del meglio in ogni campo: dall’arte, alla filosofia, alla letteratura, alle complesse vicende della moderna economia.”